Come funziona il Pignoramento Prima Casa?


Quanta verità c'è dietro all'impignorabilità della prima casa?


pignoramento prima casaAnche se è passato tempo dalla sentenza numero 19270/2014 del 12 Settembre 2014, dove la cassazione ha espresso la propria opinione in merito alle esecuzioni mosse da parte di Equitalia, c'è ancora molta confusione e molta gente cade nell'errore di mala interpretazione.

In questo articolo vogliamo esprimere una chiara e semplice informazione, mettendo a nudo ciò che è stato stabilito e i termini approvati dalla Cassazione.

L'errore di base è dare per scontato che la prima casa non è pignorabile oppure che Equitalia non può più pignorare la prima casa, senza conoscere quali sono le condizioni specificate da questa sentenza.

Con il D.L. 69/2013, conosciuto dal popolo come "Decreto del fare", si decretava appunto lo stop al pignoramento della prima casa solo ed esclusivamente da parte di Equitalia, senza specificare alcune ragioni da rendere la norma retroattiva.

Quindi la nuova legge si doveva estendere solamente ai pignoramenti successivi alla data della messa in vigore della normativa e tutte le espropriazioni messe in atto prima del 21 Giugno 2013, non venivano incluse e protette dalla norma.

È comunque noto che, se ci sono più immobili di proprietà, la soglia per il pignoramento per un debito con l'Erario deve essere superiore ai 120.000 (Centoventimila) euro.


Quali sono state le estensioni riportate dalla Corte di Cassazione nella sentenza 19270/2014 del 12 Settembre?


La prima novità introdotta, stabilisce che, non ci potranno essere esecuzioni immobiliari, anche per i casi precedenti, indipendentemente dalla data dell'entrata in vigore.

C'i sono alcune cose da chiarire in merito a questo punto e fai bene attenzione.

Vediamo i 4 casi in cui pignoramento della prima casa è possibile da parte di Equitalia:


  • checkSe hai un solo immobile di tua proprietà ma vivi da un altra parte, quel bene è pignorabile;
  • checkSe possiedi più di un'immobile di proprietà, anche la casa in cui vivi e dove hai la residenza, è pignorabile da Equitalia per importi superiori a 120.000 (centoventi mila) euro
  • checkSe è un Immobile di lusso categoria A/1 o un immobile di pregio che rientra nelle categorie catastali A/8 e A/9, (ville, castelli e dimore storiche). Anche se è l'unica abitazione
  • checkSe il pignoramento immobiliare parte da altri creditori, banca per il mancato pagamento delle rate del mutuo, condominio per le spese condominiali non pagate, fornitori per fatture e crediti mai estinti, Equitalia può intervenire nell'azione esecutiva;

Concludendo, la prima casa NON è pignorabile solo ed esclusivamente da parte di Equitalia, se è l'unico bene immobile di proprietà in cui risiedi anagraficamente e ci vivi effettivamente.

CONTATTACI SOLO se hai problemi con il mutuo o hai già la Casa Pignorata!