A | A

Pignoramento di un quinto dello stipendio o pensione

Il pignoramento di un quinto dello stipendio o della pensione, ha effetto immediato tantè che una volta ricevuto l'atto di pignoramento il terzo, il soggetto che eroga suddette mensilità, deve fornire una specifica dichiarazione dove indica l'importo esatto e se eventualmente esistono già altri o precedenti pignoramenti, cessioni o sequestri sullo stipendio o la pensione.

Nell'esempio del pignoramento dello stipendio il terzo, o datore di lavoro, deve presentarsi all'udienza per confermare il vincolo che è già stato messo sul denaro.

Ovviamente è possibile fare ridurre la cifra prelevata dallo stipendio quando si riesce a dimostrare al giudice che, decurtata tale cifra, non si hanno le possibilità economiche per affrontare le spese minime mensili di sopravvivenza.

Chi mi può pignorare lo stipendio o la pensione?

Tutti coloro a cui è corrisposto un credito, tra cui tutti gli enti governativi come Stato, Province, Comuni, le imprese, le aziende, i liberi professionisti, i privati ecc.

Come risolvo la mia situazione?

Contattaci subito tramite email o form per trovare la Tua Soluzione al Debito

Contattaci anche telefonicamente.
Centralino: 342.14.05.875

Orario di contatto
Dal Lunedi al Venerdi, dalle ore 9:00 del mattino alle ore 18:30
Sabato mattina, dalle ore 9:00 del mattino alle ore 12:30