Verifica del Conto Corrente Bancario per verificare usura


Recupera i soldi degli interessi pagati illecitamente


I nostri Studi di Analisi possono esaminare tutta la documentazione del conto corrente, per verificare se sono stati applicati interessi di Anatocismo e di Usura, nel corso degli anni.

Nel caso l'analisi rilevasse interessi illeciti, è possibile stilare una perizia econometrica giurata, con la quale procedere ad una contestazione alla banca per recuperare il maltolto.

Per effettuare la pre-analisi, bisogna avere a disposizione tutti i documenti riferiti al conto corrente:


  • checkContratto di concessione del Fido Bancario
  • checkEstratti Conto
  • checkScalari Trimestrali
  • checkEventuali comunicazioni di variazione delle condizioni

Qualora non avessi di tutta la documentazione necessaria, è possibile richiederla alla banca. Nota che la legge, dispone che le banche devono tenere la documentazione per dieci anni, quindi al 100% non riuscirai ad ottenere documentazione più vecchia.

Fai attenzione che la banca spesso chiede un costo molto alto per ogni singolo foglio che dovrà consegnarti, perché sa già il fine di tale richiesta e vuole scoraggiarti nel caso tu volessi procedere nei suoi confronti.

L'articolo 119, comma 4 del TUB (Testo Unico Bancario) si esprime come segue:

Il cliente, colui che gli succede a qualunque titolo e colui che subentra nell'amministrazione dei suoi beni hanno diritto di ottenere, a proprie spese, entro un congruo termine e comunque non oltre novanta giorni, copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni. Al cliente possono essere addebitati solo i costi di produzione di tale documentazione.

In caso di richieste spropositate, puoi appellarTi a tale articolo, minacciando eventuale esposto alla Banca d'Italia per violazione al TUB. Ci sono già decine di sentenze a favore del correntista, dove la Cassazione condanna la banca per richieste irragionevoli.

Una volta in possesso di tutti i documenti necessari, inviate il PDF per email all'indirizzo: info@debitizero.com

Allegato al tutto, devi inviare il "mandato" compilato che ci autorizza a procedere nell'analisi dei conti correnti.

Il costo per la verifica preliminare, per ogni singolo Conto Corrente, è di soli 127,00 (centoventisette) euro.

"Per evitare di spendere soldi inutilmente con noi o presso altre agenzie di analisi, consigliamo di considerare questi parametri come indicatore minimo di convenienza per l'operazione."

Esposizione media di almeno quindicimila euro per un periodo di almeno otto/dieci anni.

Più l'esposizione è alta e meno anni sono necessari, e viceversa. Per esempio, un'esposizione di cinquantamila euro per quattro o cinque anni può portare ad un riscontro per cui vale la pena procedere.

Nota Bene: Un esposizione di duemila euro per quattro anni, rischia di costare più di quanto si viene a recuparare.

CONTATTACI SOLO se hai problemi con il mutuo o hai già la Casa Pignorata!