Monthly Archives: dicembre 2012

Debiti Non Pagare il Mutuo

Salvare la casa dalla banca

Salvare la casa dalle banche

Come salvare la casa dalla banca se questa ha messo ipoteca?

Ciao sono William.

Sono certo che ci sono persone che non dormono la notte per trovare una risposta a questa domanda.

Probabilmente ci sono anche dei figli di mezzo che dormono sereni ignari della situazione finanziaria della famiglia che molte volte viene nascosta loro.

Il problema è che i bambini sono molto più svegli di quanto si pensa.

Riescono a percepire se qualcosa non va dai tuoi atteggiamenti, dagli umori presenti in casa e anche dal modo con cui ti rivolgi a loro.

Capisco che è difficile spiegare a loro cosa sta succedendo perché è già difficile per noi capirlo.

Una domanda che le persone fanno a loro stesse è:

Ma come sono è arrivato al punto di non poter più pagare le rate del mutuo?

read more »

Protezione del Patrimonio

Evitare il pignoramento con una donazione di un immobile

Donazione casaCosa vuol dire Donazione?
Significa che la parte proprietaria di un qualcosa (parte donante), tramite un contratto, arricchisce un’altra parte (donatario) di un diritto proprio presente nel patrimonio e non di beni futuri, oppure si assume una obbligazione verso la stessa parte.

In parole più spicce, la parte donante regala un bene, oppure si obbliga ad un vitalizio.

La scelta del donatario deve essere fatta direttamente dalla parte donante indicando una o più persone fisiche, una categoria o una pluralità di soggetti.

Trattasi quindi di un contratto vero e proprio, tutte le circostanze devono essere esaudite perché l’atto sia valido, ma soprattutto la causa della donazione deve essere lecita.

La legge prevede che per la donazione di immobili o di un bene mobile di valore, l’atto sia pubblico notarile con la presenza di due testimoni.
Se il bene è mobile e di poco valore, la legge non richiede alcun atto pubblico notarile, ma solo la consegna a mano della cosa da donare. Articolo 783 c.c.

Qualsiasi bene può costituire oggetto di una donazione: Immobili o Mobili, titoli di credito, denaro, quote di società, azioni e aziende.

Parte fondamentale del contratto è specificata dal fatto che la parte donante, per proprio spirito di liberalità, si denuda di un proprio bene senza ricevere alcun corrispettivo e senza esserne obbligato. Purché un bene, mobile o immobile, sia soggetto a donazione, deve rientrare nel patrimonio della parte donante.
D’altro canto l’accettazione deve essere espressa; il donante non deve essere obbligato ad accettare la donazione.

La donazione è un atto definitivo?
read more »

Non Pagare il Mutuo

Mutuo non pagato

Non posso pagare il mutuo

Se non riesco a pagare il mutuo, cosa succede alla casa?

Premesso che quando si decide di comprare casa, tutti i nostri sogni più belli vengono alla mente.

Si pensa a quando la famiglia comincerà a crescere, quando i figli iniziano a fare i primi passi, a correre per casa, quando i lavori di ristrutturazione saranno terminati e la casa prenderà un migliore aspetto e valore.

Tanti sogni, tante belle cose. Si accende un mutuo e la banca mette ipoteca, lo stipendio riesce a sopportarlo, la vita continua felicemente ma ad un certo punto qualcosa inizia ad incepparsi.

Cade tutto addosso come una sorpresa inaspettata.

Il tasso variabile incomincia a salire in modo spropositato, il partner rimane senza lavoro, i figli richiedono più attenzioni e si incomincia a barcollare con le rate del mutuo.

Probabilmente c’è anche un finanziamento per l’auto nuova oppure per un semplice I-phone; il fatto è che adesso tutto comincia a pesare, e tanto. Le rate iniziano a non essere più pagate, una volta quella del mutuo, una volta quella del finanziamento, ma gira e rigira si è entrati in un vortice dal quale è difficile uscirne.

Quindi si inizia a pensare quale è il male minore, se smettere di pagare una finanziaria o il mutuo della banca.
read more »

Debiti

Quanto ci perdo o quanto ci guadagno?

Parliamo di una vicenda che ha visto come protagonista una famiglia romana composta da padre, madre e due figlie di 10 e 12 anni. Casa acquistata con mutuo bancario di 360.000 6 anni fa circa, intestata ad entrambi i coniugi.

La casa è molto grande, una bella villetta con tutto quello che serve per passare una vita insieme alle persone che si amano. Per coronare meglio l’amore della famiglia ci spendono altri 200.000 euro di tasca loro per risistemare la casa, togliendosi alcuni sfizi.

Gli anni passano e le cose cambiano, la rata del mutuo cambia con il tempo ed ha delle oscillazioni di prezzo da 1.200 a 2.400 euro mese. La rata non sembra essere un problema dato che i coniugi lavorano entrambi. Il padre è anche nell’edilizia e si può permettere il lusso di una somma del genere.

Peccato che col tempo le cose non vadano più come previsto. Il lavoro cala, la moglie viene licenziata ma la rata del mutuo segue il suo corso e loro non riescono più a pagare.
read more »

Consulenze Debiti Storie di debiti

L’analisi giusta del debito

La mente umana è uno strumento complicato e riesce ad annebbiare la razionalità.
In una situazione debitoria da dove è difficile uscirne, bisogna avere la freddezza di capire a cosa dover rinunciare per poter salvare il salvabile.

La sola focalizzazione sul debito o su quello che dalla vendita di un immobile si può ricavare, può abbagliare e nascondere le reali problematiche che si nascondono dietro ad una situazione che, più che finanziaria, è psicologica o sentimentale.

Per esempio, se si hanno 2 immobili e vogliamo salvarli dobbiamo anche renderci conto che, nel male peggiore, potremmo perderne uno a fronte di saldare un debito, abbassare fortemente un debito, trarre un po di liquidità o altri aspetti collegati fra loro. C’è anche da tener conto che se si lascia un immobile a prezzo alto, il tempo passa, nessuno lo compra e si rischia di trovarsi con un pignoramento solo perché non si ha voluto abbassare il prezzo di vendita, perché? Perché si è focalizzati su ciò che si rischia di NON ricavare a fronte di un ragionamento basato sul cosa si può salvare e come migliorare la propria posizione.
read more »