Monthly Archives: gennaio 2013

Agenzie di debiti

Promesse, parole e soldi anticipati

Vi è mai successo di incappare in qualche personaggio che vi ha “imbarcato” di parole, promesse, speranze che poi alla fine non hanno dato un risultato?
Ho utilizzato il termine “imbarcare” appositamente proprio perché si tratta di persone dette marinai. Il marinaio, nei tempi che furono, era visto come la figura che viaggiava da un porto all’altro, e proprio ad ogni porto aveva una donna alla quale, si rivolgeva spesso con frasi importanti che volgevano a promesse di amore, di ritorno e di matrimonio. Ma come si sa, il marinaio viaggiava molto e difficilmente tornava nello stesso porto 2 volte. Nel tempo, il termine “promesse da marinaio”, viene utilizzato quando persone promettono cose che non possono mantenere, ovviamente non tornando una seconda volta nello stesso luogo.

Cosa abbiamo voluto dire in queste poche righe, che esistono agenzie, diverse da noi, che utilizzano promesse da marinaio senza mai risolvere la situazione del cliente. Molto spesso facendosi dare dei soldi anticipati.
read more »

Non Pagare il Mutuo Pignoramento

Ma se c’è l’ipoteca, posso stare tranquillo?

Ipoteca casa mutuo

Se pensi che l’ipoteca della banca ti può difendere da eventuali pignoramenti di altri creditori, ti sbagli di grosso. Ti consiglio di leggere approfonditamente questo articolo

Stiamo ricevendo moltissime chiamate dove clienti come te che sono in grosse difficoltà con la finanziaria o con un altro creditore, sono convinti che con un’ipoteca sulla casa con tanto di rata di mutuo regolarmente pagata, si può stare tranquilli.

Succede perché quando leggono il nostro blog, scoprono che quello che credono distorce e va in conflitto da quello che sanno o leggono in altre parti.

Si ritrovano nel panico e nella confusione totale perché da una parte c’è qualcuno che gli dice che se hanno il mutuo nessuno può pignorare la casa. Soprattutto se sono senza lavoro.

Dall’altra c’è un blog che gli dice l’esatto contrario.

Cosa succede veramente?
read more »

Clausole Vessatorie

Clausole vessatorie, cosa sono?

Le clausole vessatorie sono quelle parti del contratto che producono un forte squilibrio fra le parti (limitazioni di una delle due parti e obblighi a favore dell’altra parte),  e sono oggetto di una specifica disciplina nel caso siano contenute in condizioni generali di contratto o in contratti predisposti su moduli o formulari.

Il consumatore non è vincolato da una clausola vessatoria, per l’accertamento della vessatorietà e la declaratoria di inefficacia è però necessario ricorrere all’autorità giudiziaria. Bisogna anche chiarire che l’inefficacia di una clausola non comporterà necessariamente all’inefficacia dell’intero contratto, occorrerà infatti valutare se il contratto è comunque in grado di produrre i suoi effetti anche senza la clausola in questione.

Le clausole vessatorie sono disciplinate nell’art. 1341 c.c. secondo comma e richiamate nell’art. 1342 c.c.,

Da leggere anche: read more »

Non Pagare il Mutuo Pignoramento

A non pagare il mutuo, cosa succede?

Il mancato pagamento della rata del mutuo è chiaro segnale che qualcosa non sta funzionando nell’economia famigliare. Quando ci si ritrova in una condizione di non pagare il mutuo per cause legate ad un declino economico e finanziario in famiglia, ci si deve mettere in moto immediatamente per salvaguardare la situazione.

Forse alcuni mesi prima la situazione economica era al quanto differente, gli stipendi coprivano ampiamente le spese di casa, il mutuo era pagato regolarmente, ma l’insorgere di una crisi ha portato via quel benessere che sembrava ospite fisso di casa.

Proprio dovuto al fatto di perdere il posto fisso di lavoro, le rate del mutuo sono state messe da parte e mese dopo mese la banca ha cominciato a pretendere le rate insolute del mutuo. Prima con lettere e qualche incontro con il direttore che cerca di capire come stanno le cose, successivamente proponendo dei piani di rientro a quali non è possibile far fronte visto l’importo troppo alto delle rate. Il tempo passa, il recupero crediti continua imperterrito il proprio lavoro di recupero, i giorni passano e le cose non si risolvono.
read more »

Pignoramento

Decreto Ingiuntivo, come comportarsi

Nel momento in cui si riceve un atto giudiziario in cartolina verde relativo ad una notifica di un decreto ingiuntivo ci si deve rendere conto che si aziona una procedura esecutiva nei propri confronti. Questa è dovuta dal fatto che un qualcuno detiene un credito e cerca di recuperarlo.

Infatti il decreto ingiuntivo è un potentissimo mezzo di riscossione che i creditori possono ottenere ed utilizzare “solo” per far valere i propri diritti di riscossione, appositamente documentati.

A parte le banche e le finanziarie, un esempio semplice che fa capire cosa si intende per diritti appositamente documentati, sono le spese e gli oneri condominiali. Durante un’assemblea condominiale, se i rendiconti vengono approvati dai condomini, questi divengono prova scritta in relazione al debito da parte del condomino insolvente o moroso. L’amministratore condominiale può richiedere il decreto ingiuntivo e rivalersi sulla proprietà immobiliare, o mobiliare, del condomino in questione.

Un altro esempio è la fattura insoluta di un idraulico, un elettricista ecc. L’importante è che ci sia la prova documentata di una mancato pagamento. Leggi di un caso dove una famiglia è stata pignorata per 600 euro.

Ma come viene notificato un decreto ingiuntivo e cosa c’è scritto.
read more »

Pignoramento

La conversione del pignoramento è solo una sospensione!

Più che bloccare un pignoramento immobiliare, parliamo di come poter sospendere la procedura di vendita di un immobile all’asta.

Se non ci avete mai pensato, sappiate che è possibile sospendere la procedura di vendita versando una somma di denaro, pari o superiore, al 20% del valore del debito.

Il servizio è finalizzato a ad evitare gli effetti negativi del pignoramento consentendo al debitore esecutato di sostituire l’oggetto del pignoramento costituito da un bene immobile con una somma di denaro. Tale servizio soddisfa l’esigenza di ottenere una rateizzazione del debito da parte del soggetto debitore.  Leggi il tutto qui.

Questa somma può essere solo versata direttamente in prima udienza, quando il Giudice valuta la documentazione e viene nominato il Perito che valuterà i beni.

Questo fa parte della conversione di pignoramento, ma ne parleremo meglio più avanti.

Successivamente ci sarà una seconda udienza dove si stabilisce la data della vendita dell’immobile all’asta.

Bisogna fare un ragionamento però:
Bloccando l’asta, non si estingue la procedura, la si interrompe solo per qualche mese per poi riprendere normalmente il suo corso, se non vengono rispettati gli accordi.

Ma in sede di prima udienza, non è l’unica cosa che si può fare.

Dovete sapere che in sede di prima udienza, dove vengono stabilite tutte le condizioni della procedura esecutiva e delle vendite, si possono fare molte cose interessanti.
read more »

Pignoramento

Come cancellare un pignoramento

A volte si pensa che ad aver a che fare con un pignoramento, è some trovarsi davanti ad un gigante al quale non si può sfuggire. Eppure, come spiega la storia di Davide e Golia, un uomo normalissimo è riuscito a sconfiggere il gigante, utilizzando la testa.

Molte volte veniamo bloccati da qualche dubbio o paura nell’affrontare qualcosa che non si conosce. E’ normalissimo. Nulla di male.

Quando non si conosce un argomento come cancellare un pignoramento sulla casa, vengono alla mente molte cose. A volte la fantasia galoppa come un purosangue, ma devi sapere che un conto è rimanere con i dubbi legati al problema.

Altro conto è sapere come affrontarlo. In totale lucidità per poi venire a scoprire che non era poi così cattivo questo gigante.

Sulla base di questo ragionamento cominciamo questo nuovo post e ti riformulo la domanda.

Sai che esiste un modo per poter far annullare il pignoramento sul tuo immobile?

>>> Leggi qui. <<<

A parte il saldare il debito con i creditori per ottenere la cancellazione di un pignoramento, ci sono altri metodi.

Ti anticipo subito che non sempre è possibile farlo, ma in diversi casi questo diviene possibile per via di alcune imperfezioni che banca e altri creditori non hanno fatto attenzione, durante la procedura esecutiva.

Per aprire una procedura esecutiva ci devono essere tutti gli elementi indispensabili perché la stessa si possa attuare.

Però in molti casi, proprio per mancanza di un supporto legale efficiente, la stessa procedura è annullabile perché non si sono rispettati tutti i parametri legali.
read more »