Saldo a stralcio conseguenze

Ecco la lista di conseguenze, positive e negative, nel chiudere i debiti a Saldo e stralcio. Ti spiego come funziona, quanto proporre per arrivare ad un accordo stragiudiziale efficace e – finalmente – dare scacco matto ai creditori

Una negoziazione efficace a saldo a stralcio, rimane ad oggi la tecnica più efficace per chiudere una posizione debitoria con il mutuo, con il condominio e con altri soggetti che pretendono soldi da te.

E la mia soddisfazione è alle stelle, perché gli sforzi per passare il messaggio che puoi chiudere i debiti a meno con delle proposte a sconto ed evitare tutte le conseguenze dell’asta, stanno finalmente funzionando.

Sono ANNI che perdo la voce a ripetere sempre più forte che i debiti si possono chiudere se riesci a far capire alla banca, per esempio, che è meglio per lei se accetta questi soldi, pochi, e subito.

Ma c’è un problema.

La cosa che però pochi sanno e cadono nell’errore del “fare da soli”, è conoscere le conseguenze di una proposta a saldo e stralcio efficace al creditore, e motivarne l’accettazione.

Attenzione a sbagliare una proposta perché poi le conseguenze sono davvero pesanti perché ti giochi la reputazione e non hai più una seconda opportunità.

E anche se ti metti nelle mani del miglior avvocato della tua città, che ti trova una buona offerta di chiusura, alla fine ti servono i soldi. Altrimenti perdi la casa all’asta. 

Non ci va un genio per prevedere la fine che fai se non paghi un creditore.

Cerca di capire cosa ti stanno vendendo, e grazie a questo articolo puoi valutare attentamente come muoverti.

Entriamo un po’ più nel dettaglio.

Stralciare un credito

Tecnicamente significa abbattere la richiesta di un creditore a proprio favore.

Cioè, forzare la parte che vuole i soldi da te ad accettare una cifra di molto inferiore, con la promessa certa, nero su bianco, di annullare definitivamente il proprio credito e non pretendere più nulla da te.

Perché parliamo di forzare il creditore?

Perché non basta offrire, ma ci deve essere un motivo forte e credibile per avere successo.

Andiamo avanti.

Saldo a stralcio, come funziona

Il saldo a stralcio è un accordo tra due figure dove si mettono d’accordo a chiudere una posizione di debito stabilendo una cifra. Di solito la cifra è più bassa rispetto al dovuto.

Il funzionamento di questa tecnica è apparentemente semplice ma diventa un problema serio se sbagli la trattativa con vuole i soldi. Di solito non hai molte cartucce da sparare.

Puoi contrattare qualcosa ma serve essere esperti e fare trattativa di saldo a stralcio per capire come funziona il metro di accettazione e di ragionamento di chi poi deve accettare.

Nel caso di un pignoramento della casa, è possibile evitare di svendere la casa all’asta se si raccoglie la cifra giusta da offrire ai creditori e accontentarli tutti.

Più creditori ci sono e più diventa difficile mettere d’accordo tutte le parti.

Non è impossibile, è fattibile ma deve farlo qualcuno autorevole in questo settore.

Accordo stragiudiziale

Di fatto la trattativa è un accordo al di fuori delle parti legali.

Infatti si dice: “trovare un accordo stragiudiziale“, non a caso.

Puoi metterci un avvocato di mezzo, ma alla fine della fiera è la parte creditrice che accetta una cifra e la parte debitoria la paga.

Come vedi l’intervento di un avvocato non è indispensabile.

Non hai l’obbligo di far intervenire un avvocato per trovare un accordo per chiudere un debito a meno.

L’avvocato ti può aiutare a mettere giù meglio la proposta, ma se alla fine non ci sono i soldi… te ne fai ben poco di una lettera scritta bene.

Per esempio nella trattativa che gestiamo noi per i clienti, alla fine i soldi saltano fuori. Stanne certo.

Non facciamo un lavoro a metà. E nemmeno ci facciamo pagare per quello perché non è il nostro interesse.

Sarebbe una follia.

Come fai a chiedere soldi subito senza sapere se arriverai ad un risultato positivo per il cliente?

Qual è la tua reale convenienza? 

Guadagnare soldi per una piccola consulenza oppure RISOLVERE tutti i problemi del cliente?

L’unico scopo che abbiamo è chiudere il debito con il creditore mettendoci i soldi ed evitare la svendita della casa all’asta.

Tutto il resto son solo parole al vento.

Ma è chiaro che devi essere cosciente che la vendita della casa è l’unico modo per trovare liquidità velocemente.

Magari hai messo la casa in vendita con un’agenzia immobiliare, ma anche lì qualche errore è stato commesso e la prova è nella domanda che ti faccio adesso: come mai noi le case le vendiamo e le proposte ce le accettano?

Guarda la nostra lista di testimonianze di clienti che erano perseguitati da lettere e telefonate e dopo aver risolto con noi sono ritornati a vivere un po’ più degnamente. 

Saldo a stralcio quanto proporre

Dipende da quanto hai il coltello dalla parte del manico.

Ti svelo un segreto.

Le banche, così come altri creditori come il condominio, sono propense a chiudere un debito anche a meno.

Questo non significa che hai il cento percento di riuscita, significa che se gli spieghi come stanno le cose veramente, farsi accettare la proposta è più facile. Poi possiamo discutere sui mille euro in più o in meno, ma quelli sono dettagli.

Di base la strategia corretta da seguire è mettere sul piatto tutte le motivazioni positive per il creditore.

Proporre a saldo e stralcio una cifra che diversamente loro perderebbero perché… e gli dai una serie di motivazioni valide.

Non puoi dirgli che devi chiudere a quella cifra perché per te…

Il vantaggio deve essere “percepito” come positivo per lui, non per te.

E’ lì la vera differenza tra un bravo negoziatore e uno scarso.

Noi lo facciamo da anni e conosciamo tutti i trucchi per forzare la chiusura del debito a tuo favore. Ma al creditore questo non glielo diciamo, eh? 😉

Siamo arrivato alla fine di questo breve articolo.

Se pensi che la procedura di chiudere un debito a saldo a stralcio si troppo complicata e pensi di volerti appoggiare a degli esperti del settore, noi possiamo aiutarti in questo.

Ma ricorda che noi siamo gli specialisti dello spignoramento della casa e gestiamo SOLO posizioni di quel tipo.

Contattaci adesso!

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *